LOOSE PARTS E GIOCO EURISTICO

COD: looseparts2024

LOOSE PARTS E GIOCO EURISTICO

25,00

Sostenere l’apprendimento autonomo

Docente:

Daniela Corradi – Pedagogista e formatrice

Target: Nido, infanzia

Durata: 2 ore

Quando: Lunedì 11 Marzo 2024 dalle 20.30 alle 22.30

Rivedibile in replica: Sì

Acquistabile con carta del docente: No

Numero minimo di partecipanti: 15

Attiva Acquisto di Gruppo

Percorsi Formativi - Semi di Crescita
L’utilizzo in educazione di materiali non convenzionali (loose parts) può generare riflessioni interessanti sul “fare dei bambini”, sulle modalità di lettura e interpretazione delle produzioni spontanee e dei relativi apprendimenti, nonché sulle azioni educative e prassi pedagogiche: la destrutturazione dei materiali e dello spazio, infatti, può avere come conseguenza, a certe condizioni, una progressiva destrutturazione degli schemi mentali adulti.

Sul piano della progettazione pedagogica ciò significa l’adozione di una postura differente, di attesa non passiva, capace di cogliere la categoria dell’effimero, di cercarlo e di sostenerlo: una sorta di “improvvisazione” educativa che si sofferma su tutti quegli apprendimenti che accadono al di fuori di quanto preventivamente predisposto e programmato. Apprendimenti “imprevisti”, vale a dire inattesi, e “impertinenti”, ovvero persino non coerenti, fuori dagli schemi (dell’adulto) eppure importanti, legittimi, ricchi.

Nel webinar verranno condivise riflessioni, proposte e metodologie per educatrici e insegnanti.